fav
Artista:
Genere:
Date:
Titolo / Artista
Date
 Genere 
Dir en grey a Rimini
Date: 2011.09.15
 Concert 
Artista:   DIR EN GREY  
Date of Concert: 2011.08.16
Immagine © 2011 sun-krad Co., Ltd., courtesy of Okami-Records
Dopo una serie di concerti in Europa, finalmente il 16 Agosto i Dir en Grey arrivano a surriscaldare i già bollenti animi dei fan italiani. Come per tutte le altre date in Europa, anche questa italiana prevede un meet&greet prima del concerto per coloro i quali hanno acquistato il VIP upgrade.

Circa un'ora prima dell'apertura delle porte, i 50 possessori dei VIP sono stati fatti mettere in fila all'esterno e dopo una verifica dei nomi, hanno ricevuto i gadget previsti, consistenti in un VIP pass, un portachiavi e un poster autografato. Successivamente dopo qualche breve chiarimento su come sarebbe avvenuto l'incontro, sono stati fatti entrare in fila indiana nella stanza del meet&greet.

In molti già sapevano dai report di altri fan che il cantante Kyo non sarebbe stato presente, quindi non è stata una sorpresa veder entrare solo Toshiya, Die, Kaoru e Shinya. Tra lacrime, tremori, semi-attacchi di panico comunque la reazione è stata abbastanza contenuta. Nora, tutto fare del gruppo, ha sorteggiato alcuni nomi dalla lista dei VIP, i quali hanno avuto la possibilità di porre una domanda al gruppo, che a volte con difficoltà ha dato risposte vaghe e abbastanza scontate.

Infine l'inizio del meet&greet, con stretta di mano, eventuale abbraccio ad uno dei componenti per i più audaci che hanno avuto il coraggio di chiederlo tra balbettii e agitazione e, per ultima, la tanto attesa foto con il gruppo.
Finito il meet&greet i 50 sono stati fatti entrare nella sala del concerto, ad aspettarne con trepidazione l'inizio.

Ore 22:30, dopo una lunga serie di controlli a strumenti e strumentazione, finalmente le note di KYOUKOTSU NO NARI che indicano l'entrata sul palco nel solito ordine della band, dapprima Shinya, che con un brevissimo saluto si è poi seduto alla sua batteria, poi Die, Kaoru, Toshiya e infine Kyo.
La setlist inizia in maniera potente con HAGESHISA TO, KONO MUNE NO NAKA DE KARAMITSUITA SHAKUNETSU NO YAMI e subito si avvertono i problemi acustici. La voce di Kyo si sente a malapena dalla prima fila, ma nonostante questo l'energia tra i fan sale subito. A risolvere il problema con il microfono, troppo basso rispetto ai volumi di chitarre a basso, ci pensano le voci dei fan interpretando a memoria le parole della canzone, creando così un mix perfetto. La sala si surriscalda ancora di più subito dopo le prime note di OBSCURE e LOTUS. Nel breve momento di pausa dopo LOTUS i fan non si sono di certo calmati, urlando a tempo il nome della band fino all'inizio della canzone successiva, GRIEF. Toshiya si avvicina al bordo del palco per avere ancora più energia dal pubblico incitandoli con le braccia. Segue AGITATED SCREAMS OF MAGGOT e la nuova DECAYED CROW entrambe canzoni molto potenti che incendiano la sala, tra headbanging e salti del pubblico.

Un boato risuona quando inizia DIFFERENT SENSE, i fan riescono a cantare sia le parti urlate che le parti più melodiche, anche se il nuovo album "DUM SPIRO SPERO" sia uscito appena due settimane prima della data italiana, questo non ha di certo scoraggiato i fan che hanno cercato di imparare il più possibile i testi delle nuove canzoni per poter cantare con Kyo. Segue "YOKUSOU NI DREAMBOX" ARUIWA SEIJUKU NO RINEN TO TSUMETAI AME e dopo un breve momento per permettere a Kyo di togliersi la giacca della tuta, SHOKUBENI, il cantante sale sul box davanti a lui e tendendo la mano verso i fan li esorta a imitarlo formando un mare di mani alzate che si muovono a tempo con quella di Kyo, fino ad arrivare all'urlo che decreta l'inizio della canzone. I fan sanno che nella canzone ci sarà l'assolo di Kyo, e infatti quasi alla fine della canzone Toshiya, Die, Kaoru e Shinya smettono di suonare per permettere al cantante di fare il suo pezzo.

Assolo che verrà riproposto dopo la nuova versione di TSUMI TO BATSU (Uncensored new version of TSUMI TO KISEI) nell'ormai fisso momento dell'INWARD SCREAM con i vocalizzi di Kyo, che permette agli altri membri del gruppo di riposarsi un minimo e bere, prima di ricominciare con la nuova versione di HYDRA 666.
Nel complesso la band è abbastanza statica, se non per gli sporadici salti di Toshiya e Kyo, e i brevi momenti di incitamento di Kaoru e Die. Alla fine di REIKETSU NARISEBA il cantante mostra la schiena ai fan, allargando le braccia e permettendo loro di vedere interamente la sua schiena tatuata.
La setlist principale continua con AMON e –ZAN-, ultima canzone prima della pausa e dell'ovvio inizio di richiesta di ENCORE da parte dei fan.

Encore che inizia con una sorpresa che ha causato pianti e brividi in tutta la sala, la band propone infatti la bellissima AIN'T AFRAID TO DIE, singolo uscito il 18 Aprile 2000 e che i fan europei avevano perso definitivamente le speranze di poter sentire dal vivo almeno una volta. Dopo l'inizio in cui i fan hanno deciso di ascoltare la bellissima e calda voce di Kyo, l'emozione ha preso il sopravvento e hanno iniziato a cantare accompagnando il cantante. La sala trasudava emozioni e lacrime. La canzone risaliva a 11 anni prima, ma non c'era una singola parola sbagliata tra le voci dei fan. Di certo sono stati i 7 minuti più emozionanti di tutto il concerto. Un urlo di "Arigatou" (grazie) decreta la fine della canzone.

Decisamente di tutt'altro genere la canzone successiva, STUCK MAN con Toshiya che esorta il pubblico a dare ancora il massimo per le ultime due canzoni rimaste prima della fine del concerto. La nuova versione di RASETSUKOKU conclude l'energico show. Kaoru, Toshiya e Die si muovono da una parte e dall'altra del palco, concedendosi qualche secondo di riposo appoggiandosi al box dove Kyo emoziona i presenti con la voce dando tutto se stesso per quest'ultima canzone.

Nel complesso il concerto, nonostante le problematiche audio, semi-risolte a circa metà serata, ha lasciato il segno nel cuore dei fan, come sempre succede negli show dei Dir en Grey, con l'ulteriore bellissimo regalo della performance di una canzone tra le più amate e attese.


Setlist.
1. KYOUKOTSU NO NARI
1. HAGESHISA TO, KONO MUNE NO NAKA DE KARAMITSUITA SHAKUNETSU NO YAMI
2. OBSCURE
3. LOTUS
4. GRIEF
5. Agitated Screams of Maggots
6. DECAYED CROW
7. DIFFERENT SENSE
8. "YOKUSOU NI DREAMBOX" ARUIWA SEIJUKU NO RINEN TO TSUMETAI AME
9. SHOKUBENI
10. TSUMI TO BATSU (Uncensored new version of TSUMI TO KISEI)
11. INWARD SCREAM
12. HYDRA -666-
13. REIKETSU NARISEBA
14. AMON
15. -ZAN-
Encore:
17. ain't afraid to die
18. STUCK MAN
19. RASETSUKOKU
20. VANITAS (New Instrumental Mix)
autore: Toshiya & hana-chan
last update: 2011-11-05